Gel lubrificante vaginale per aiutare il concepimento

 

Un gel lubrificante vaginale potrebbe essere l’ultimo ritrovato della scienza per aiutare il concepimento e combattere l’infertilità: ne sono convinti gli scienziati che lo hanno messo a punto e ne hanno pubblicato i risultati di efficacia sull’International Journal of Fertility. Ma vediamo nel dettaglio di comprendere come e perché questa opzione dovrebbe essere provata prima di rivolgersi ad un centro per la fecondazione assistita. Il lubrificante in questione, da poco in commercio anche in Italia, si chiama Conceive Plus ed è frutto di una collaborazione scientifica tra l’Università di Miami e quella di Harvard.Contiene ioni di calcio e magnesio, fondamentali per la sopravvivenza delle cellule e per la fertilità. E’ delicato al contatto, bilanciato e sicuro dal punto di vista igienico e dermatologico, è inodore e soprattutto è utilizzabile

 sempre anche nei giorni non fertili. I dati scientifici pubblicati hanno evidenziato come Conceive Plus, a differenza degli altri gel lubrificanti, sarebbe in grado di facilitare l’unione tra il fluido cervicale della donna ed il liquido spermatico dell’uomo, garantendo una maggiore sopravvivenza agli spermatozoi, anche ai più sensibili e quindi una migliore prospettiva di fecondazione naturale. Spiega nel dettaglio Andrea Fiaccavento, ginecologo e responsabile del Centro Interdisciplinare Endometriosi della Casa di Cura Pederzoli di Peschiera del Garda (BS):

 “Per sopravvivere e svolgere il loro ruolo gli spermatozoi necessitano di un ambiente idoneo che contenga elettroliti e che rientri in un determinato range di pH, osmolarità e tonicità. L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che la condizione ottimale per la sopravvivenza e lo spostamento degli spermatozoi all’interno del muco cervicale richiede un range di pH compreso tra 0,7 e 8,5, e una soluzione isotonica. Inoltre gli spermatozoi sono sensibili ad alti livelli di osmolarità. Tutte queste caratteristiche rappresentano le peculiarità determinanti del nuovo lubrificante, rispetto ai tradizionali che, come la saliva, tendono a creare una barriera e a danneggiare lo sperma”.I risultati ottenuti avrebbero altresì dimostrato una maggior facilità di concepimento anche nel corso di rapporti sessuali naturali, senza l’utilizzo di lubrificanti di alcun tipo. Solitamente i gel lubrificanti si usano in caso di secchezza vaginale e questo di sicuro renderà più piacevoli gli incontri amorosi, aspetto di sicuro rilevante al fine del concepimento:

“Recenti studi hanno dimostrato che le coppie con rapporti sessuali soddisfacenti durante l’ovulazione hanno maggiori possibilità di concepire in tempi più rapidi, contrariamente a quanto avviene quando il sesso diventa doloroso a causa della secchezza o non soddisfacente per l’ansia da prestazione. A ciò si aggiunga che più gli uomini sono stimolati ed eccitati più producono spermatozoi; numerosi studi hanno infatti, attestato un aumento della produzione di spermatozoi fino al 50% in condizioni di piacere rispetto a situazioni ‘forzate’ e ‘meccaniche’, quali la ricerca del concepimento”.

OMS

Fonte:Leonardo.it