Scoperta un’antica città romana che era stata perduta nel Lazio

 

SCOPERTA UN’INTERA CITTA’ ROMANA CHE ERA STATA PERDUTA NEL LAZIO

 

Interamna Lirenas, un’ antica città romana, abbandonata da 1.500 anni e ora sepolta sotto terra, è stata mappata da un team di ricercatori, rivelandone la posizione di un teatro, un mercato e altri edifici prima sconosciuti. Originariamente fondata come colonia romana nel IV secolo a.C., Interamna Lirenas sorgeva presso la confluenza del fiume Liri e del Rio Spalla Bassa, posizione dal quale deriva il nome di Interamna (“tra i fiumi”). Oggi si trova nella provincia di Frosinone, a circa 50 km da Roma.

Dopo essere stata abbandonata intorno al 500 d.C., i suoi resti vennero riutilizzati come materiali da costruzione e, col tempo, la città “scomparve”. Oggi, l’area è ricoperta ininterrottamente da terreni agricoli.

Grazie a magnetometro e georadar, però, i ricercatori sono riusciti ad ottenere le prime immagini del sito archeologico, che si estende su 25 ettari.

Antikitera.net