Presentati i vantaggi della Telemedicina

 

Sviluppo della Telemedicina: Eventi in Sanità, l’Azienda USL 6 a  SMART CITY 2012

 

L’Azienda  presente con uno stand all’interno del quale saranno illustrati i percorsi di innovazione messi in atto e le best practices, per garantire servizi più accessibili e vicini ai cittadini.

 

 

“La sanità livornese – spiega Monica Calamai, direttore generale dell’Azienda USL 6 – é stata  protagonista di una delle più importanti manifestazioni nel settore, in un momento che vede ormai la politica per le città intelligenti come una priorità europea e nazionale. Lo stand, in particolare, è stato all’interno dell’area chiamata “La Smart City che cura e assiste“, una sezione espositiva appositamente creata e costruita dagli organizzatori sulla realtà della sanità livornese.  Sono state mostrate e condivise  le  esperienze  nella convinzione  che i nostri percorsi e le pratiche di innovazione che stiamo realizzando

 possano essere esempi da seguire. Nel corso della manifestazione è stato presentato  non solo quanto già realizzato in tema di telemedicina o di informatizzazione delle procedure e dei dati sanitari, ma anche, in anteprima, molte altre novità che avranno un impatto importante nella fruizione dei servizi sanitari per tutti i cittadini”.

Sviluppo della telemedicina, nuovi servizi “fai da te” tramite smart-card sui totem interattivi creati e sviluppati dall’Azienda, accesso sicuro ai servizi sanitari anche in mobilità: sono state  solo alcune delle novità in campo tecnologico  protagoniste allo stand dell’Azienda. “Tra gli eventi organizzati nei giorni dello SMART CITY 2012, all’interno di una città virtuale ricostruita per l’occasione – dice Andrea Belardinelli, responsabile dell’Area Innovazione e Sviluppo dell’Azienda USL 6 di Livorno – è stata illustrata la nostra visione della città intelligente che cura ed assiste, con il ricorso alla sanità elettronica ed alla telemedicina. Un nuovo concetto di città, intesa come insieme di reti di relazioni, di flussi informativi e comunicazioni, fisiche e digitali, caratterizzate dalla capacità di semplificare la vita attraverso l’uso della tecnologia e di creare benessere per le persone migliorandone la qualità della vita”.

Nel corso della manifestazione sono state poi organizzate dimostrazioni dal vivo che riguarderanno i percorsi di semplificazione nell’accesso ai servizi grazie alla presenza di due totem all’interno dello stand, ma anche le sinergie tra istituzioni, Enti e ditte private come l’Azienda sanitaria e le Farmacie Comunali, l’Unicoop e le tabaccherie o i nuovi scenari offerti dalla telemedicina e dalle tecnologie mobili

smart city exibition