Ultime News dal sito MEDIA INAF:

 

Ultime news  sito Media Inaf:

stock-footage-planet-earth-sunrise

CATASTROFI E FALSE NOTIZIE

Nibiru, Maya e dintorni

La presunta «apocalisse» del prossimo 21 dicembre rimbalza su tutti i media, e muove anche un giro di affari importante. Molte persone si lasciano suggestionare dalle false notizie che circolano incontrollate sulla rete e sono riprese dai canali d’informazione, a volte cadendo in una vera ansia.

specula

LABORATORI ASTROKIDS A PALERMO 

Il sistema solare in 3D

Nuovo appuntamento per i laboratori Astrokids a Palermo, presso la libreria Feltrinelli di via Cavour. Domenica si propone un viaggio in 3D alla scoperta del sistema solare. E per Natale l’Inaf – Osservatorio Astronomico di Palermo, in collaborazione con Museo Bimbi, ha organizzato dei laboratori per creare decorazioni natalizie imparando le basi dell’astronomia

Una rappresentazione del pianeta Gliese 876 d, un esempio di "Super-Terra"

COSA C’E’ ALL’INTERNO DELLE SUPER-TERRE 

Nucleo, mantello o…?

Uno studio su Science analizza il comportamento dell’ossido di magnesio, un composto molto comune nei pianeti terrestri, alla pressione e temperatura che si trovano nei grandi pianeti rocciosi detti super-Terre. Il risultato è che scompare la classica separazione tra nucleo metallico e mantello roccioso

La tempesta osservata da Mars Color Imager on NASA's Mars Reconnaissance Orbiter il 18 novembre 2012 (Credit: NASA/JPL-Caltech/MSSS)

I ROVER SONO IN PERICOLO? 

Che tempaccio su Marte

Gli strumenti della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter e dei due rover, Opportunity e Curiosity, hanno rilevato e studiato in questi giorni una forte tempesta di sabbia che ha interessato il sud di Marte. I ricercatori ha individuato dei cambiamenti climatici in quest’area, che potrebbero rallentare l’operato dei rover.

bignami-giacca-HR-blu

L’EDITORIALE DI GIOVANNI BIGNAMI 

La mia visione del mondo

Pubblicato anche su Che Futuro, l’editoriale del Presidente dell’INAF ricorda il fascino della ricerca e di sapere di non sapere che sta alla premessa della voglia di conoscere. Ma anche di come la politica debba far parte della scienza, perché come diceva Einstein la scienza “è l’unica forma di poesia finanziata dallo Stato”

Nano makemake

I SEGRETI DEL PIANETA NANO 

Makemake: gelido e senza atmosfera

Grazie a un’occultazione stellare, i ricercatori dell’ESO hanno osservato il pianeta nano Makemake con tre grandi telescopi: VLT, l’NTT e TRAPPIST, per studiare l’atmosfera e la composizione del pianeta, simile a Plutone ed Eris. Hanno concluso che non ha un’atmosfera significativa. Lo studio su Nature.

DSC_0447

TROVATO L’ACCORDO SUI LANCIATORI 

Aspettando l’Unione Europea

Si è concluso con un accordo lo scontro franco-tedesco sui lanciatori grazie anche al ruolo diplomatico italiano. Via libera alla Stazione Spaziale Internazionale fino al 2020 con l’ipotesi di un nuovo modulo di servizio per la ISS. Ufficialmente senza problemi EXOMARS. Alla fine raccolti 10 miliardi di Euro per il prossimo triennio, ma l’attesa è per il 2014 con la speranza di una crisi economica passata e un ruolo nuovo per l’UE

Danza_pianeti2-664x440

I PROGETTI DI SUMMER STUDENTSHIP 

Ricerca ed educazione a Cagliari

In un convegno a Cagliari i progetti per la divulgazione e la didattica scientifica, il ruolo dell’Osservatorio Astronomico di Cagliari dell’INAF e le Summer Studentship

kat-7

USCITO IL PRIMO ARTICOLO CON DATI DA KAT-7 

È un buco nero il primo assaggio di SKA

Nate come prototipo del futuro Square Kilometer Array, le sette antenne da 12 metri di KAT-7 stanno già producendo dati scientifici di qualità. Pubblicato oggi su Monthly Notices il primo lavoro, coordinato da Filippo D’Amando, che ne sfrutta le potenzialità.

DSC_0436

I NODI DEL VERTICE MINISTERIALE ESA 

Summit da sciogliere

Vertice a Napoli per i paesi che fanno parte dell’Agenzia Spaziale Europea. Presieduta dal Ministro Profumo la riunione ha tre nodi principali da sciogliere: il futuro di Ariane, il contributo di ESA alla Stazione Spaziale Internazionale nella fase 2015-2020 e la nuova configurazione di EXOMARS che vedrà il coinvolgimento della Russia.

 

Speciale Genova 2012: i servizi video di Media INAF

Gli ultimi video di Astrochannel, la web-tv dell’Inaf:

 

Euronews – Dordain: la crisi non ferma l’esplorazione spaziale

 

Pulsar/ASITV: Ministeriale Esa, un ponte di gas intergalattico, il nano ghiacciato che non crea atmosfera

 

Sidereus: prima osservazione con KAT-7, Makemake senza atmosfera, super pianeta o stella nana?, Planck e i barioni mancanti, Profumo alla ministeriale ESA

 

Space.com: What Did Curiosity Find On Mars?

 

Inoltre, sempre su Media Inaf.

 

INAF