INFERNO DI FUOCO IN AUSTRALIA

 

INFERNO DI FUOCO IN AUSTRALIA

 

 

Se nel Mediterraneo fa freddo e cade la neve, nell’emisfero sud del pianeta invece il caldo sta superando ogni record. In Australia nella regione del Nuovo Galles si sono toccati alle ore 14 dell’altro ieri 49 gradi di temperatura. Un vero è proprio inferno che sta devastando campagne e boschi, in un crescendo da film di fantascienza. Oltre al caldo torrido ci si è messo anche il vento che in alcune zone spira fino a 100 Kmh.  Tutto questo rende 

vani i tentativi dei vigili del fuoco a spegnere gli innumerevoli roghi. Tutti i sentieri sono stati chiusi nei parchi nazionali dello Stato. Chiuse anche importanti arterie viarie. Andate in fumo culture e impianti forestali realizzati di recente per rinverdire i terreni andati già a fuoco alcuni anni fa. Non è il primo anno che si manifestano questi gravi incendi in Australia, quello che preoccupa gli esperti è che le temperature in costante aumento minacciano di desertificare non solo l’Australia, ma parte del continente americano. Il riscaldamento del pianeta qui è una realtà incontestabile.  

accademiakronos.net