Prodotti BIO: fare il punto della situazione

 

BIOLOGICO, IL MIPAAF E I PRODUTTORI ITALIANI ALLA FIERA  BIOFACH. NECESSARIO FARE IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

 

Sono circa 350 gli operatori biologici italiani che si accingono a partecipare alla fiera internazionale del biologico “Biofach” che aprirà le porte a Norimberga, in Germania, il prossimo 13 febbraio per chiudersi il 16 dello stesso mese.

La fiera internazionale rappresenta un appuntamento unico ed oramai consolidato del biologico mondiale: una occasione per sviluppare scambi commerciali, ma anche un momento per riflettere sulle linee strategiche di sviluppo del settore.

Il biologico italiano può vantare numeri da record: un milione di ettari di superficie coltivata con il metodo biologico, 50.000 operatori certificati ed un mercato che vale circa tre miliardi di euro, di cui quasi un terzo destinato all’export. Numeri che fanno giocare all’Italia un ruolo da protagonista nello scenario del biologico europeo e mondiale.

Nell’area del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, presso il padiglione 1 della fiera, sarà 

presente il SINAB – Sistema di Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica e troveranno spazio le iniziative di comunicazione realizzate dalle Regioni italiane nell’ambito del Piano di Azione Nazionale. Verranno inoltre presentate le aziende che hanno partecipato al concorso “Le stelle del Bio” realizzato da ISMEA e saranno organizzati alcuni momenti informativi per gli operatori italiani sulla commercializzazione del biologico in Germania.

MIPAAF