Scoperto nuovo ceppo del parassita che causa la malaria

 

SCOPERTO UN NUOVO CEPPO DEL PARASSITA CHE CAUSA LA MALARIA

 
Identificato un nuovo ceppo del parassita che causa la malaria che e’ resistente ai farmaci. Gli scienziati della University of Oxford hanno scoperto il ceppo nella Cambogia occidentale: si tratta di una forma geneticamente modificata dei ceppi che circolano nel mondo. Questo organismo e’ stato capace di resistere all’artemisina, un farmaco di prima linea nella lotta alla malaria. Il primo report della farmaco-resistenza nell’area si e’ avuto nel 2008; poi lo stesso problema si e’ diffuso in altri luoghi del Sudest asiatico. ”L’artemisina non ha funzionato. Ma e’ l’arma piu’ potente che possediamo contro la malattia, e dobbiamo conservarla” ha spiegato Olivio Miotto, che ha condotto lo studio. I ricercatori non hanno ancora capito chiaramente i meccanismi che hanno portato alle mutazione di questo ceppo del Plasmodium falciparum. Lo studio è pubblicato su Nature Genetics