Sabato 28: “una notte al museo”, gratuita.

MIBACT: SABATO 28 “UNA NOTTE AL MUSEO” GRATUITA IN OCCASIONE DELLE GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO

Sabato 28 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, l’apertura serale fino alle 24:00 dei luoghi d’eccellenza della cultura statali che partecipano all’iniziativa Una notte al museo, sarà eccezionalmente gratuita.

Inoltre, durante questa giornata, le porte di tutti i monumenti, le aree archeologiche e i musei statali, alcuni dei quali generalmente chiusi al pubblico, saranno aperte gratuitamente e offriranno diversi eventi promossi per esaltare le peculiarità storiche, artistiche e architettoniche di ogni luogo.

L’Italia aderisce dal 1995 alle GEP, promosse dalla Commissione e dal Consiglio d’Europa per diffondere tra i propri cittadini la consapevolezza di condividere un patrimonio comune. Quest’anno l’evento, che coinvolge 49 Paesi europei nell’arco di diversi fine settimana nel mese di settembre, coincide con l’iniziativa pilota Una notte al museo, lanciata a luglio dal MiBACT per avvicinare  i luoghi della cultura italiani agli standard europei e permetterne la fruizione, ai cittadini e ai turisti in visita nel nostro Paese, anche fuori dai consueti orari di visita.

“Il MiBACT rinnova con decisione la propria partecipazione alle Giornate Europee del Patrimonio – dichiara il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Massimo Bray – nella consapevolezza di quanto la cultura sia un fattore fondamentale per creare un autentico sentimento di cittadinanza comunitaria. Invito tutti a godere gratuitamente del nostro patrimonio e di cogliere l’occasione per scoprire o riscoprire, in un orario inconsueto, quei luoghi della cultura che aderiranno all’iniziativa Una notte al museo”.

Orari, elenco dei musei in apertura notturna e ulteriori informazioni  sono disponibili online sul sito www.beniculturali.it o tramite telefono al numero verde del MiBACT 800991199.

 MiBACT