LE ATTIVITA’ DI ” ROMA TRE”

 L’AGENDA DI ROMA TRE

attività di Ateneo da lunedì 13 a domenica 19 Gennaio 2014

romatre8123

PRIMO PIANO

Seminari DEL Master Architettura|Storia|Progetto

Da lunedì 13 a mercoledì 22 Gennaio 2014
Dipartimento di Architettura, Aula Attavanti
via Madonna dei Monti 40 – Roma
Da Lunedì 13 a mercoledì 22 Gennaio si terranno i seminari conclusivi del Modulo 1 Storia e Progetto del Master internazionale di II livello Architettura|Storia|Progetto a.a. 2013-2014, promosso dal Dipartimento di Architettura.
Il Master, diretto dal prof. Francesco Cellini, conclude l’attività didattica del Modulo 1, che si è svolto a Roma, con il seguente programma ricco di iniziative, conferenze e corsi dal carattere internazionale e interdisciplinare:
Da lunedì 13 a venerdì 17 gennaio
Corso monografico Lezioni di Architettura del prof. Arch. FRANCESCO VENEZIA
Mercoledì 15 gennaio
ore 11:00 Conferenza di MARC AUGÉ L’archéologue, l’architecte et le rapport au temps
Giovedì 16 gennaio
ore 11:00 Conferenza di IGNACIO MENDARO Concetti e variabili in architettura… l’inizio di un progetto
Venerdì 17 gennaio
ore 11:00Conferenza di IGNACIO REPRESA La Scultura dello Spazio
ore 14:30 JOSE TITO ROJO Via col vento: paesaggio, storia, restauro
ore 16:30 FRANCO PANZINI Memoriali. Il ruolo dell’architettura del paesaggio nella costruzione della memoria collettiva moderna
Sabato 18 gennaio
ore 9:00 Conferenza di CARLO GASPARRINI
Lunedì 20 gennaio
ore 9:00 Conferenza di FRANCO RELLA Costruire/decostruire
ore 11:00 Conferenza di FRANCO PURINI Da sette a uno. Ipotesi su una possibile morfologia della composizione architettonica
Mercoledì 22 gennaio
ore 9:00Conferenza di CARLOS SAMBRICIO Vivienda y ciudad en la América Latina, 1930-1970

ore 11:00 Conferenza conclusiva di EMILIO TUÑON Mansilla + Tuñón. Arquitectura de la memoria
Nel pomeriggio di mercoledì 21 gennaio si svolgeranno inoltre le presentazioni dei lavori finali del laboratorio di progettazione del corso da parte degli studenti.
L’attività didattica del Master A|S|P riprenderà a marzo con il Modulo Cultura del Progetto in Ambito Archeologico, diretto dalla prof. Maria Margarita Segarra Lagunes.
E’ possibile frequentare autonomamente il Corso di Perfezionamento (Ammissione entro e non oltre il 10 febbraio 2014; Immatricolazione entro e non oltre il 20 febbraio 2014).
Programma completo sul sito: http://corsiarchitettura.uniroma3.it/MasterASP/index.php/programma
Per informazioni:
Laura Pujia, Coordinamento Didattico Master ASP
mastasp@uniroma3.it
http://www.masterasp.eu

Incontro con imprenditrici tunisine e marocchine

Da lunedì 13 a venerdì 17 Gennaio 2014
Dipartimento di Scienze della Formazione, Aula 4
piazza della Repubblica 10 – Roma
Nell’ambito delle attività del Laboratorio di Etica sociale, dal 13 al 17 gennaio la Prof.ssa Laura Moschini ospiterà l’incontro con le 2 imprenditrici tunisine e le due marocchine selezionate per il progetto “Incontri di imprenditrici tra le due sponde del Mediterraneo per lo scambio di conoscenze”, sostenuto dal MAE-Ministero Affari Esteri e organizzato dall’associazione Corrente rosa in collaborazione con il GIO Osservatorio Interuniversitario di Genere.
Programma dell’incontro del 13 gennaio
Ore 9:30 – 13
Università Roma Tre, Facoltà di Scienze della Formazione, Aula 4 – piazza della Repubblica 10
Prof.ssa Laura Moschini, docente di Etica sociale Laboratorio, Università di Roma Tre: saluti di benvenuto ed introduzione
Prof.ssa Elisabetta Strickland, docente Università di Tor Vergata, GIO (Gender Interuniversity Observatory): scienziate ed universitarie, l’evoluzione delle donne in Italia
Dott.ssa Agnese Canevari, Associazione Pari o Dispare: il ruolo dell’Associazionismo, la nascita dell’Accordo di Azione Comune e le regole elettorali women friendly
Dott.ssa Letizia Ciancio, Responsabile Comunicazione Corrente Rosa: le donne e gli stereotipi nei media
Il programma completo è consultabile sul sito www.correnterosa.org e www.giobs.it
Per informazioni:
Laura Moschini
laura.moschini@uniroma3.it

Psicoanalisi e Letteratura

Mercoledì 15 Gennaio 2014, ore 15
Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere – Sala Ignazio Ambrogio
via del Valco di San Paolo 19 – Roma
In che modo la psicoanalisi s’interseca con la letteratura? Quali sono i loro luoghi d’intersezione, di implicazione? Da un lato la letteratura come luogo di emersione di dinamiche psicoanalitiche (Amleto che mostra una nevrosi) e fonte inesauribile di materiale da cui prende spunto il ragionamento analitico; dall’altro la narrazione letteraria come parola irripetibile e distante dalle forme rigide d’identità. Di fronte all’irrigidimento e al declino delle potenzialità linguistiche (stilistiche, espressive) constatabile a livello sociologico e fenomenologico, vale la pena d’interrogarsi su ciò che rimane del valore conoscitivo nel rapporto tra psicoanalisi e letteratura.
Nel corso di un seminario del gruppo di ricerca New Humanities (http://www.newhumanities.org/it/) dal titolo Psicoanalisi e Letteratura, ne parleranno Fabio Galimberti, Daniele Giglioli, Giacomo Tinelli.
Coordina Pierluigi Marinucci
Parteciperanno alla discussione: Richard Ambrosini, Paolo De Santis, Maria Del Sapio, Francesco Fiorentino, Domenico Fiormonte, Ugo Fracassa, Laura Fortini, Massimo Marraffa, Teresa Numerico, Gianluca Paolucci, Dora Rusciano, Giovanni Sampaolo.
E’ possibile scaricare la locandina
Per informazioni:
Francesco Fiorentino
tel. 06 57338703 francesco.fiorentino@uniroma3.it

Jan Palach, la Cecoslovacchia e l’Italia (1969-2014)

Giovedì 16 Gennaio 2014, ore 16:30
Istituto Luigi Sturzo
via delle Coppelle 35 (Pantheon) – Roma
L’incontro dal titolo Jan Palach, la Cecoslovacchia e l’Italia (1969-2014), organizzato dal Dipartimento di Scienze Politiche e dall’Ambasciata della Repubblica Ceca, con la collaborazione dell’Istituto Luigi Sturzo e del Centro italiano di studi per la conciliazione internazionale, intende ricordare, con una riflessione di carattere scientifico, il 45mo anniversario del sacrificio di Jan Palach, lo studente che il 16 gennaio 1969 si diede fuoco nella piazza San Venceslao di Praga per la libertà della Cecoslovacchia, occupata pochi mesi prima dalle truppe sovietiche e del Patto di Varsavia.
Il suo sogno si realizzò solo venti anni dopo, nel 1989, con la fine incruenta del regime comunista, nota come “rivoluzione di velluto”. A tanti anni di distanza è possibile un’analisi dei vari aspetti del gesto di Palach e del contesto nel quale maturò.
E’ possibile scaricare la locandina
Per informazioni:
Francesco Guida
tel. 06 57335204 francesco.guida@uniroma3.it

ALTRE ATTIVITA’

Seminario di dottorato in Politiche Territoriali e Progetto Locale

Lunedì 13 Gennaio 2014, ore 10
Dipartimento di Architettura, Aula Attavanti
via Madonna dei Monti 40 – Roma, Italy
Nell’ambito dei Seminari di dottorato in Politiche Territoriali e Progetto Locale, Giulio Ernesti, (IUAV) terrà una lezione su Valori e tecniche dell’urbanistica durante il fascismo.
Durante il regime si pongono le basi di una professione autonoma della città. Un vivace dibattito mette a fuoco priorità e strumenti. A distanza di decenni, è un’opportunità per ripensare ai valori e alle tecniche sedimentati nel tempo.
Per informazioni:
Francesca Porcari
francesca.porcari@uniroma3.it

Realismo e ontologia

Lunedì 13 Gennaio 2014, ore 11:30
Aula del Consiglio di Filosofia (secondo piano)
via Ostiense 234 – Roma
Il seminario “Realismo e ontologia” è promosso dal Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre e dal Labont-sezione romana nell’ambito del PRIN 2010 “Realismo e oggettività”.
Programma:
Ore 11:30 Francesco Orilia, Università di Macerata – “L’ontologia delle relazioni”
Ore 14:00 Andrea Borghini, Holy Cross, Massachusetts – “I confini di un taglio”
Ore 15:45 Michele Paolini Paoletti, Università di Macerata – “Attualismo, pluralismo ontologico e meinonghianismo”
Per informazioni, scrivere a Mario De Caro (mario.decaro@gmail.com), Matteo Grasso (matteo.grasso86@gmail.com)
Per informazioni:
Mario De Caro
tel. 06 57338554 mario.decaro@gmail.com
http://labont.it/seminario-realismo-e-ontologia

Lacaton & Vassal architectes – Conferenza inaugurale del Master Arti Architettura Città

Lunedì 13 Gennaio 2014, ore 18
Dipartimento di Architettura, Aula Adalberto Libera
Largo G.B. Marzi 10 – Roma
In occasione dell’inaugurazione del Master Arti Architettura Città, Anne Lacaton presenterà una selezione di lavori dello studio francese di architettura Lacaton & Vassal. Lo studio Lacaton & Vassal, fondato a Parigi nel 1987 da Anne Lacaton e Jean-Philippe Vassal, ha progettato edifici commerciali, educativi, culturali e residenziali.
Il loro lavoro è guidato dall’individuazione di ciò che è essenziale ma ricco di potenziale in ogni situazione, per creare un’architettura dal linguaggio modesto,basato su un’economia di risorse ma potente; che si tratti della loro celebre riconversione del Palais de Tokyo o di ristrutturazioni di edilizia sociale, Lacaton e Vassal rendono intelligente il riutilizzo delle preesistenze, attraverso un design innovativo. Con un approccio dall’interno verso l’esterno, a partire dalle esigenze degli utenti che dettano le forme e l’aspetto degli edifici rimodellati, Lacaton e Vassal creano spazi che reinterpretano i canoni di monumentalità attraverso la generosità e la poesia.
Programma:
Ore 18 – Saluti del Direttore del Dipartimento di Architettura di Roma Tre, prof.ssa Elisabetta Pallottino
Presentazione del Master Arti Architettura Città: arch. Francesco Careri
Ore 18:30 Conferenza di Anne Lacaton
dibattito
Introduce e modera: Francesco Careri, Direttore del Master Arti Architettura Città
E’ possibile scaricare la locandina
Per informazioni:
dott.ssa Eugenia Scrocca
tel. 06 57332949 eugenia.scrocca@uniroma3.it
www.architettura.uniroma3.it

L’edizione illustrata de ‘I promessi sposi’

Martedì 14 Gennaio 2014, ore 12
Aula dipartimentale dell’Area di Studi sul Mondo Antico
via Ostiense 234/236 – Roma
A conclusione del corso di Letteratura italiana M-Z del Prof. Franco Suitner che avrà inizio alle ore 12.00 nell’Aula dipartimentale dell’Area di Studi sul Mondo Antico, il Prof. Luca Badini Confalonieri (Università di Chambéry e di Torino) terrà una conferenza sul tema L’edizione illustrata de ‘I promessi sposi’.
E’ possibile scaricare la locandina
Per informazioni:
Franco Suitner
tel. 06 57338601 franco.suitner@uniroma3.it

Colloqui di Fisica – Anticontraffazione: il ruolo della fisica

Martedì 14 Gennaio 2014, ore 15
Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula C
via della Vasca Navale 84 – Roma
Nell’ambito dei Colloqui di Fisica, il Prof. Giuseppe Schirripa Spagnolo (Dipartimento di Matematica e Fisica, Università Roma Tre) terrà un seminario dal titolo “Anticontraffazione: il ruolo della fisica“.
La contraffazione è una fiorente industria mondiale e non conosce crisi. Si stima che il 7%-9% delle merci vendute è di origine contraffatta. A parte i risvolti economici legati con l’industria del falso, quando la contraffazione prende di mira i farmaci i problemi diventano anche di rischio per la salute pubblica.
La biometria (DNA, impronte digitali, iride, ecc.) è un ottimo sistema per l’identificazione delle persone. Un procedimento simile può essere implementato per identificare in modo univoco gli oggetti inanimati (Hylemetria). La fisica può aiutare, non poco, la messa a punto di tecniche che impediscano la clonazione di oggetti e lo sviluppo di metodologie che in modo efficiente riescano a distinguere se un oggetto è “genuino” o meno.
E’ possibile scaricare la locandina
Per informazioni:
Francesca Paolucci
tel. 06 57337294 paolucci@fis.uniroma3.it
https://www.fis.uniroma3.it/it.php?page=Area&argo=Seminari%20e%20attivit%E0&cat=Seminari%20Dipartimentali&dett=

Seminario i Te’ di Matematica

Mercoledì 15 Gennaio 2014, ore 16
Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula F edificio Aule
largo San L. Murialdo1 – Roma
Nell’ambito del ciclo di seminari “I Tè di Matematica”, Alfonso Sorrentino (Università Roma Tre) terrà una lezione dal titolo Poincarè e Arnol’d: dalla meccanica classica alla geometria simplettica.
Abstract:
“By symplectic topology, I mean the discipline having the same relation to ordinary topology as the theory of Hamiltonian dynamical systems has to the general theory of dynamical systems.” [V. I. Arnol’d, “First steps in symplectic topology”, Russian Math. Surveys 41 (1986), p. 1–21].
In questo seminario cercherò di chiarire il senso di quest’analogia e delineare il contesto ed i contributi che portarono alla nascita e allo sviluppo di questa proficua inte(g)razione tra discipline.
Per informazioni:
Alfonso Sorrentino
tel. 06 57338227 sorrentino@mat.uniroma3.it

Seminario di Geometria

Venerdì 17 Gennaio 2014, ore 14:30
Dipartimento di Matematica e Fisica, Aula 211
largo San L. Murialdo1 – Roma
Chango Keem (Seoul National University) terrà un seminario di Geometria dal titolo “On Weiestrass points on curves of low genus“, promosso dal Dipartimento di Matematica e Fisica.
Abstract
On an algebraic curve of genus more than one, there are so-called Weierstrass points which are rather distinguished points on the given curve. After reviewing some basic notions and several known results in the Weierstrass point business, we will focus on curves of low genus, say g=3,4,5. Especially we are particularly interested in those curves with Weierstrass points of maximal possible weights.
Per informazioni:
Filippo Viviani
tel. 06 57338030 viviani@mat.uniroma3.it

 Università degli Studi ROMA TRE