Ucraina: cosa può fare l’ONU

Cosa può fare l’Onu?

Per quanto concerne la situazione in Ucraina, il Consiglio di sicurezza risulta paralizzato e incapace di agire in quanto la crisi riguarda un membro permanente. I riferirmenti alla violazione del Capitolo VII della Carta della Nazioni Unite e agli Accordi di Helsinki sembrano quindi destinati a non avere conseguenze politiche. Tuttavia, sottolinea Edoardo Greppi, Università di Torino, le organizzazioni internazionali potrebbero attivarsi come garanti degli obblighi del governo ucraino di rispettare i diritti delle minoranze in Crimea indebolendo così gli elementi pretestuosi dell’intervento deciso dal governo russo.