PENSIERO E PROGETTO

AL VIA IL CICLO DI INCONTRI “PENSIERO E PROGETTO” CON REMO BODEI


Venerdì 14 marzo alle 16.30 presso la Cappella Farnese di Palazzo d’Accursio il primo di tre appuntamenti promossi nell’ambito del corso di laurea in Design del prodotto industriale dell’Università di Bologna.

Remo Bodei, professore di filosofia alla University of California – Los Angeles, apre il 14 marzo il ciclo di incontri “Pensiero e Progetto”, promosso e organizzato nell’ambito del corso di laurea in Design industriale, dialogando con Andrea Borsari, professore di Estetica dell’Alma Mater.

Abstract del suo intervento “Le cose tra natura e artificio”.
Nelle cose si depositano idee, affetti e simboli di cui spesso non comprendiamo il senso. Più siamo in grado di recuperarlo e di integrarlo nel nostro orizzonte mentale ed emotivo, più il mondo si allarga e acquista profondità. La filosofia, l’arte, l’esperienza quotidiana ci aprono l’accesso a una visione in cui le cose rappresentano nodi di relazioni con la vita degli altri, anelli di continuità tra le generazioni, ponti che collegano storie individuali e collettive, raccordi tra civiltà umane e natura. Ci spingono a dare ascolto alla realtà, a farla ‘entrare’ in noi, così da ossigenare un’interiorità altrimenti asfittica. Mostrano inoltre il soggetto nel suo rovescio, nel suo lato più nascosto e meno esplorato, quello del mondo che affluisce a lui.
Sulla base di questa impostazione generale la conversazione si interrogherà su temi come il rapporto tra natura e artificio all’interno della nostra esperienza delle cose, il modo in cui la tecnica tenda a produrre per noi una sorta di natura seconda e un’intera gamma di effetti performativi, la funzione della bellezza nella progettazione dell’ambiente artificiale e gli aspetti percettivi e cognitivi coinvolti in tali processi.

Alma Mater Studiorum – Università di Bologna

ufficiostampa@unibo.it
twitter: @UniboMagazine