“Io non rischio” scende in piazza

(Io non rischio) scende in piazza

 IO05

3500 volontari in 220 piazze italiane per parlare  di buone pratiche per ridurre il rischio.L’appuntamento è per il 14 e 15 giugno con la campagna nazionale “Io non rischio”.

Tra i partner, l’Ingv

 Conto alla rovescia per la quarta edizione di “Io non rischio”, campagna informativa sulla prevenzione del rischio sismico, che sabato 14 e domenica 15 giugno coinvolgerà oltre duecento piazze italiane, attraverso una rete di punti informativi. A sensibilizzare i cittadini, 3500 volontari appartenenti a 21 organizzazioni nazionali, gruppi comunali e locali di protezione civile.

La manifestazione, nata nel 2011, è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile (Dpc), in collaborazione con l’Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’Associazione nazionale pubbliche assistenze (Anpas) e la Rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica (Reluis).

“Non è una campagna informativa istituzionale”, afferma Romano Camassi, ricercatore  dell’Ingv di Bologna. “Saranno direttamente i volontari, appositamente formati, a interagire con i propri concittadini, a fornire semplici informazioni sul rischio terremoto e su quanto è possibile fare, fin da subito, per ridurre il rischio”.

In alcuni comuni costieri di Campania, Calabria e Siciliasi parlerà anche del rischio maremoto, come già sperimentato in occasione dell’esercitazione europea dell’Ottobre 2013 TWIST (Tidal Wave In Southern Thyrrenian Sea), con il coinvolgimento dell’Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) e l’Istituto Nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale (Ogs).

L’elenco dei comuni interessati dalla campagna è online sul sito ufficiale, www.iononrischio.it, dove è inoltre possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto o un maremotoL’iniziativa ha ricevuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

Link alla pagina promo video-audio:

http://www.iononrischio.it/area-download/

Link alle mappe interattive:

 http://www.iononrischio.it/terremoto-io-non-rischio/mappe-interattive/

 Campagna per la sensibilizzazione dei cittadini sul rischio sismico  “Io non rischio”Chi: Dipartimento della Protezione Civile (Dpc),Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Associazione nazionale pubbliche assistenze (Anpas), Rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica (Reluis)